Onor a Zorzi Baffo

Celebrazione Erotico Poetica Culinaria
per il 250.esimo anniversario della dipartita
di Giorgio Baffo
veneziano patrizio magistrato poeta

Sabato 28 Luglio 2018 - 20:00
Onor A Zorzi Baffo con I Gemellini Casanova - Sabato 28 luglio 2018 ore 20:00

Documenti da Scaricare

/sites/default/files/20180728-OnorAZorziBaffo.pdf

Sabato 28 luglio I Antichi celebrano il duecentocinquantesimo anniversario della morte di Zorzi Alvise Baffo con una serata speciale di Parole & Poesia di cultura conviviale, in cui verranno illustrate la vita e l'opera del poeta, inquadrati (vita opera e poeta) nella storia di Venezia nell'epoca, con la lettura di alcune poesie trascelte dalla sterminata messe delle composizioni a lui attribuite. Le poesie verranno lette dai Gemellini Casanova in ben quattro lingue. La versione originale in lingua veneziana, con traduzione simultanea e chiose stravaganti in lingua italiana; la traduzione in lingua francese ad opera di Guillaume Apollinaire; e la nuovissima inedita mai vista prima traduzione in lingua inglese per la prima volta a cura de I Antichi Editori, di prossima pubblicazione in formato elettronico e cartaceo. Idealizzazione e regia di Roberto Bianchin & Luca Colferai.

Zorzi «Giorgio» Alvise Baffo nacque a Venezia l'11 agosto 1694 e quivi morì il 30 luglio 1768. Ultimo erede maschio della famiglia, di antico patriziato, avrebbe condotto una vita senza menzione alcuna nella storia, se non fosse stato un genio assoluto della poesia erotica in lingua veneziana. Autore di oltre mille e duecento poesie scritte su fogli volanti a diffusione estemporanea e cittadina, non volle mai pubblicarle in vita. Circa settecento furono raccolte in volume in un'edizione postuma, nel 1771, fintamente edita nell'immaginaria città di Cosmopoli per evitare problemi di censura. Temi prediletti del poeta: la critica dei costumi, la satira della società contemporanea, un robusto anticlericalismo, un forte nazionalismo e una grande sessualità. Il linguaggio volutamente naturale e la grande capacità poetica hanno reso immortali i suoi componimenti più licenziosi.

I Antichi lo considerano loro padre spirituale e ne rivendicano orgogliosamente la riscoperta e la divulgazione a partire dagli ormai lontanissimi anni Ottanta. Ma siccome gli esseri umani hanno la memoria cortissima, ne ristorano annualmente il ricordo con il Festival Internazionale di Poesia Erotica «Baffo - Zancopè» (dedicato in gemellaggio al Fondatore Paolo Emanuele Zancopè). La ventisettesima edizione del festival (che vanta innumerevoli tentativi di imitazione) si terrà Martedì Grasso 5 marzo 2019.

Per il 250.esimo anniversario
della scomparsa
di Zorzi Alvise Baffo
patrizio veneziano
magistrato
e
poeta erotico

I Gemellini Casanova
presentano
Onor A Zorzi Baffo

Soirée di Parole & Poesie
nel
Piccolo Teatro Giardino Veneziano de I Antichi

Programma della Serata

PRELIMINARI
Lectio Brevis Magistralis
L'Età del Baffo
Ricognizione a Volo d'Uccello della Venezia di metà Settecento
Storia Politica Società Economia Arte Teatro e Letteratura
a cura di Luca Colferai

INTRODUZIONE
Zorzi Baffo tra Poesia e Realtà
a cura di Roberto Bianchin

PLATEAU
Lettura trilingue di una silloge di poesie del sommo poeta a cura dei Gemellini Casanova
in lingua veneziana con chiose in italiano
in lingua francese
in lingua inglese

A SEGUIRE
Presentazione in anteprima della traduzione in lingua inglese, per la prima volta assoluta nella storia della civiltà, di alcune poesie di Giorgio Baffo a cura de I Antichi Editori nel delizioso libro: Zorzi Alvise Baffo - Chosen Poems - Twelve Sonnets And A Madrigal

PER FINIRE
Bacareto de I Antichi - Pasta e Fasioi - Costesine e Salsicce al Forno con Polenta - Zuppa di Pesce - Prosecco e Vini Bianchi e Rossi di Bottega - Grappa Alexander Ghiacciata

INGRESSO LIBERO - CONSUMAZIONI A PAGAMENTO

Italian