The Incredible Bob R. White fa rivivere il Ciarlatano di Belli

Con un testo di duecento anni fa al Festival di Teatro Comico de I Antichi

«Goldoni!», il Festival di Teatro Comico in programma venerdì 9 dicembre al Teatro A l’Avogaria di Venezia per iniziativa dell’Associazione Culturale Compagnia de Calza «I Antichi», avrà, come tutte le rassegne che si rispettino, un ospite speciale fuori concorso: una Special Guest Star, come direbbero coloro che maneggiano i linguaggi del pianeta.

E sarà davvero speciale la presenza dell’incredibile Bob R. White, The Incredible appunto, da oltre quarant’anni sulle scene, che riporterà in vita, quasi duecento anni dopo, un pirotecnico personaggio, «Il Ciarlatano», nato dalla fantasia di Giuseppe Gioachino Belli.

«Il Ciarlatano» è una cicalata (“lezione burlevole su un pretesto più o meno banale che i soci delle accademie sei-settecentesche erano soliti tenere dopo lauti banchetti”), scritta e interpretata dal celebre poeta romano (1791-1863) per il Carnevale di Roma del 1828, in cui metteva in scena la stravagante figura del Dottor Gambalunga Professore di Negromanzia, e del suo prodigioso farmaco capace di guarire ogni tipo di malattia.

Bob R. White riporta in scena a suo modo questo bizzarro e divertente personaggio nell’adattamento teatrale dello scrittore veneziano Roberto Bianchin. Affabulatore e saltimbanco, White ha avuto l’ardire di salire su palcoscenici come quelli del Teatro La Fenice e della Biennale di Venezia, del Palais Royal di Parigi, del Deutsches Theater di Monaco di Baviera, della Kadewe di Berlino, del Frick Museum di New York, del Music Conservatory di Khartoum.

Giovedì 29 Dicembre 2022 - 18:40